ANAS Norcia

Preve1

Nome progetto: ANAS DIREZIONE GENERALE ROMA – ATI PREVE/CIABOCCO. PSL 06/17. Lavori sulla SS 685 “delle Tre Valli Umbre”. Lavori urgenti di ripristino a seguito evento sismico del 30/10/2016, delle reti a contatto, di perlustrazione dei versanti e disgaggio ed installazione barriere paramassi tra i km 11+800 e km 14+700

Paese: Italia

Cliente: ANAS DIREZIONE GENERALE ROMA

importo lavori a base d’asta: € 2.628.784,87

Il progetto prevedeva cinque tratti di intervento e varie tipologie di lavorazioni:

1° TRATTO: è emersa la necessita di eseguire i lavori che seguono:
– perlustrazione, disgaggio e bonifica di scarpate e pendici rocciose, compreso lo sganciamento dei massi instabili e pericolanti, l’accertamento e lo sganciamento di placche di roccia;
– demolizione di spuntoni o placche di roccia dura, eseguita con resine espansive o con microcariche;
– demolizione di spuntoni o placche di roccia dura, eseguita a mano con leve, mazze e picconi;
– installazione i barriera paramassi con assorbimento di energia in conformità alla norma ETAG 027 e precisamente con assorbimento di energia di Classe “VI” ASSORBIMENTO ENERGETICO MEL>= di 3000.

2° TRATTO: è emersa la necessita di eseguire i lavori che seguono:
– ripristino di funzionalità di rete metallica di protezione, eseguita mediante distacco e successiva pulizia e svuotamento della sottostante parete rocciosa o pendice, carico trasporto e scarico del materiale di risulta, ridistesa della rete con ripristino delle legature in filo di ferro zincato delle strisce e delle funi di contenimento e messa in aderenza della stessa, ripristino delle chiodature di ancoraggio in parete e degli ancoraggi di sommità di base;
– demolizione di spuntoni o placche di roccia dura, eseguita a mano con leve, mazze e picconi;
– imbrigliamento con funi metalliche zincate di pendici rocciose già rivestita con rete a contatto;
– installazione di barriera paramassi con assorbimento di energia in conformità alla norma ETAG 027 e precisamente con assorbimento di energia di Classe “VI” ASSORBIMENTO ENERGETICO MEL >= di 3000, per un solo tratto di ml.60;
– lavori di sgombero del piano viabile da materiale franato di qualsiasi natura e consistenza, mano o con mezzi meccanici.

3° TRATTO: è emersa la necessita di eseguire i lavori che seguono:
– ripristino di funzionalità di rete metallica di protezione, eseguita mediante distacco e successiva pulizia e svuotamento della sottostante parete rocciosa o pendice, carico trasporto e scarico del materiale di risulta, ridistesa della rete con ripristino delle legature in filo di ferro zincato delle strisce e delle funi di contenimento e messa in aderenza della stessa, ripristino delle chiodature di ancoraggio in parete e degli ancoraggi di sommità di base;
– imbrigliamento con funi metalliche zincate di pendici rocciose già rivestita con rete a contatto.

4° TRATTO: è emersa la necessita di eseguire il ripristino di funzionalità di rete metallica di protezione con imbrigliamento, eseguita mediante distacco e successiva pulizia e svuotamento della sottostante parete rocciosa o pendice, carico trasporto e scarico del materiale di risulta, ridistesa della rete con ripristino del le legature in filo di ferro zincato delle strisce e delle funi di contenimento e messa in aderenza della stessa, ripristino delle chiodature di ancoraggio in parete e degli ancoraggi di sommità
di base.

5° TRATTO: è emersa la necessita di eseguire il ripristino di funzionalità della rete metallica di recinzione.